Ben Antelis racconta la sua esperienza come batterista di David Archuleta

Pubblicato: aprile 2, 2011 da Lil Mermaid Alex in Interviste, Varie
Tag:, , ,

Uno degli Archie-argomenti “di punta” di questi giorni è quello che riguarda le recenti audizioni per la prossima band di David Archuleta delle quali abbiamo avuto qualche informazioni in questo vlog.

Il nostro Idol sta selezionando i musicisti turnisti che lo accompagneranno nelle sue esibizioni live e in attesa di scoprire chi saranno i professionisti scelti ricordiamo i precedenti, tra i quali Ben Antelis. Per la cronaca, Ben è il batterista che ha suonato per David nell’ultima serie di apparizioni televisive e performance in giro per gli States e nel continente asiatico, e di recente è circolata sul web una sua intervista a proposito di come è riuscito ad entrare nella band di Archie. Di seguito vi proponiamo la traduzione integrale delle sue risposte…enjoy!

1) Come sei riuscito a diventare il batterista di David Archuleta?

B: E’ iniziato tutto a New York. Stavo suonando con la mia band al Living Room, una splendida location nella Grande Mela, e una persona che era allo show mi ha chiesto di suonare nella sua band con lui. L’ho fatto, e quando gli ho detto che sarei dovuto andare a LA, mi ha messo in contatto con un suo amico, un chitarrista molto attivo nella scena musicale. Un giorno ho ricevuto una chiamata da questa persona, che mi ha chiesto se conoscessi un chitarrista bravo per un’audizione per un nuovo artista, così ho mandato un mio amico nonchè allievo della LA Music Academy Jonathan Linden, e ce l’ha fatta. Jonno mi ha presentato al batterista nella sua band, Randy Cooke, che è diventato per me un mentore e un grande amico. Randy  mi ha raccomandato al suo amico Mike K che era il direttore artistico e chitarrista di David. Non appena sono tornato a NY, ho ricevuto una chiamata da Mike che mi chiedeva se potevo essere all’evento U.S. Open all’Arthur Ashe Stadium da lì a 3 ore per delle prove in vista dello show del sabato, e il resto è storia.

2) Descrivi un aneddoto, un ricordo o un insegnamento importante che riguarda la tua esperienza alla LA Music Academy.

B: Tutte le lezioni di Ralph Humphrey. Quell’uomo è un genio e io sto ancora leggendo il suo libro. Tutte le lezioni di teoria musicale con Dave Pozzi e Howie Shear. Le lezioni Brasiliane/Afro Cubane con Aaron Serfaty, le lezioni private con Aaron e Gary Ferguson, le ore con Joe Porcaro e Tony Inzalaco. Sono persone stupende e batteristi di talento. Mi hanno aiutato a crescere grazie alla costanza nell’esercizio e mi hanno dato continuamente consigli che non dimenticherò per il resto dei miei giorni. Ciò che sto dicendo è che è stato tutto splendido.

3) Che aspettative avevi prima di entrare in quella scuola? Sono cambiate? Se sì, in che modo?

B: Pensavo di imparare il jazz, questa era il motivo per il quale mi sono iscritto. Ma grazie a tutte le lezioni obbligatorie che ho frequentato, mi sono confrontato con nuovi generi musicali, con tanta teoria e con molti professionisti, e tutto ciò mi ha reso molto completo, più di quanto pensassi.

4) Puoi descrivere la tua esperienza all’ U.S. Open Arthur Ashe Kids Day di CBS e la performance da “Regis And Kelly”?

B: Fantastiche! E’ stato divertente stare in tv dopo avere seguito moltissime performances dall’altra parte dello schermo per tutta la mia vita. E’ stato molto surreale anche perchè ho saputo all’ultimo che avrei avuto questa opportunità. Mi sentivo nervoso ma eccitato di suonare con un grande artista di fronte a milioni di telespettatori, ma comunque ero prontissimo, visto che ho studiato tanto e ho un background ricco di esperienze.

5) Altri progetti sui quali stai lavorando ora?

B: Ho trascorso molto tempo scrivendo, producendo e registrando musica per la mia nuova band, i Revere Drive, qui a New York. Ho fatto anche molte jam session di batteria ai Jantelis Studios, con mio fratello Jake  e con Drew Allsbrook della LA Music Academy nel suo studio, Studio Mira Mar, a LA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...