BIOGRAFIA

David Archuleta

David Archuleta nasce a Miami (Florida) da Jeff Archuleta e Lupe Maria, una cantante e ballerina originaria dell’ Honduras. La famiglia Archuleta si trasferisce successivamente a Murray (Utah) dove David frequenta la Murray High School. Nonostante abbia sofferto di una paralisi parziale delle corde vocali e abbia rifiutato un intervento chirurgico, oggi dice di sentirsi quasi del tutto guarito.

Archuleta inizia a cantare all’età di sei anni, dopo essere stato ispirato dal musical Les Misérables. “Tutto ebbe inizio grazie a quel musical” dice.
Inizia ad esibirsi a 10 anni quando partecipa ad un talent show nello Utah cantando “I Will Always Love You” di Dolly Parton.

All’età di 11 anni debutta in televisione cantando “And I Am Telling You I’m Not Going” durante un talent show per future pop star.

Influenze musicali

La madre di David Archuleta è originaria dell’Honduras, e la maggior parte della musica che David ha ascoltato da bambino, stando a quanto detto durante un’intervista andata in onda ad “American Idol”, era latino americana. Sempre secondo le dichiarazioni di Archuleta, la madre lo faceva danzare con la sorella maggiore sulla base di musica tradizionale. David ha anche ascoltato musica jazz, gospel, pop, rock e soul.

Sulla sua pagina personale sul sito di “American Idol”, tra le sue influenze musicali Archuleta cita Natalie Cole, Stevie Wonder, Kirk Franklin e Bryan Adams.

Star Search

Nel 2003, all’età di 12 anni, Archuleta canta in diversi episodi del programma tv “Star Search”. Nella seconda edizione dello show diviene il campione della categoria “Cantanti”. Durante un episodio canta contro l’allora undicenne Alexandra Lushington, anche lei futura partecipante alla settima edizione di “American Idol”. Si esibisce con una versione a cappella di “And I Am Telling You I Am Not Going” per i finalisti della prima edizione di “American Idol”, ricevendo i complimenti della vincitrice Kelly Clarkson.

American Idol

Archuleta supera le selezioni che gli permettono di andare alle audizioni finali di “American Idol 7” a Hollywood cantando “Waiting On The World To Change” di John Mayer.  Durante le selezioni di Hollywood (dove canta “Heaven” di Bryan Adams e “Crazy” di Gnarls Barkley) aveva 16 anni, motivo per il quale ha dovuto seguire lezioni scolastiche anche durante lo svolgimento di “American Idol”. I suoi genitori lo hanno accompagnato durante tutto il periodo della trasmissione poiché ancora minorenne.

Il “Los Angeles Times” pubblicò un articolo che speculava sul fatto che Archuleta non avesse cantato la prima strofa della canzone “Imagine”, attribuendo il fatto alla sua religione (Mormonismo) e al suo non voler esprimere il lato agnostico espresso dalla frase “no religion too” (“e senza alcuna religione”). David Archuleta però, ancora tredicenne, si è esibito successivamente durante “Good Things Utah” cantando l’intera canzone. Durante la sua prima performance di “Imagine” ad “American Idol” alla domanda posta dal giudice Randy Jackson sul perché avesse deciso di non cantare la prima strofa risponde che la terza strofa è la sua preferita in quanto “ha un bellissimo significato”. In finale interpreta  “Don’t Let the Sun Go Down On Me”, “In This Moment” e “Imagine”. Il giudice Simon Cowell dice che Archuleta ha vinto la serata. Anche David Cook , che poi risulterà il vincitore della settima edizione di “American Idol”, pensava che Archuleta avrebbe vinto: “Devo concederglielo, il ragazzino ha azzeccato tutte e tre le esibizioni”, disse Cook. Nell’ultima votazione, Archuleta ottiene il 44 percento dei voti, classificandosi secondo dopo Cook. Durante la finale, Archuleta e Cook sono apparsi entrambi in due spot tv separati ma praticamente identici per il videogioco “Guitar Hero”, imitando una scena interpretata da Tom Cruise in Risky Business.

Fans

I fan di David Archuleta si chiamano “Archies” o “ArchAngels”. Grazie al suo aspetto carismatico e al lavoro svolto durante “American Idol”, Archuleta ha attratto molti supporter, incluse le teenager. Archuleta è stato il favorito per la vittoria dopo le prime settimane sia per i giudici che per la stampa grazie alla sua voce pulita e pop, “che l’ha aiutato a costruire un ampio fanbase durante la competizione”. Fred Bronson del Billboard Magazine fa notare che “David occupa un posto fino ad ora vuoto. . . Ha innocenza e umiltà“.  A partire dalla sua esibizione di “Angels”,  Archuleta ha risposto alla richiesta dei suoi fan di salutarli appoggiando la mano sul cuore.

Carriera dopo “American Idol”

Il 5 giugno 2008 la Jive Records annuncia che Archuleta ha firmato un contratto discografico con la loro etichetta e che il suo album di debutto sarà pubblicato verso la fine del 2008, dopo la fine del tour 2008 di “American Idol”.

Le tre canzoni che Archuleta ha cantato durante la finale di “merican Idol” sono tutte entrate nella Top 10 dei brani più scaricati su iTunes.

Il 17 luglio 2008, durante la seguitissima trasmissione “So You Think You Can Dance”, la cover di “Imagine” eseguita da Archuleta viene utilizzata dai concorrenti Katee Shean e William Wingfield durante la loro esibizione.

Il primo singolo di Archuleta “Crush” viene presentato in anteprima mondiale l’1 agosto 2008 su Z100, una radio di New York, e il 12 Agosto “Crush” viene lanciato su iTunes, dove raggiunge la prima posizione in 24 ore. Il brano debutta in seconda posizione nella prestigiosa classifica Billboard Hot 100, secondo solo a “Disturbia” di Rihanna. Stando a quanto registrato da Nielsen SoundScan, negli Stati Uniti il brano è stato scaricato 166.000 volte solo nella prima settimana.

Fonte: Biografia presa da Wikepidia Italia

Premi

Anno Evento Premio Risultato
2008 Teen Choice Awards 2008 – Fan più fanatici Vinto
2008 – Miglior Sorriso (Assegnato dopo lo show) Vinto
Annunci
commenti
  1. samira ha detto:

    This unique posting, Cheap Blinds “BIOGRAFIA | DavidArchuletaItalia” ended up being
    very good. I’m impressing out a duplicate to present to my personal close friends.
    Many thanks-Rochelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...